FAQ

Perché X-letter e non un'altra newsletter?

Perché la maggior parte delle newsletter che sono in questo momento utilizzate sono appoggiate su server esteri e questo vuol dire che state trasferendo i dati dei vostri clienti all'estero.

Secondo la normativa sulla privacy questo deve essere comunicato al proprietario dei dati personali e il trattamento deve essere fatto secondo criteri di "adeguatezza" della normativa vigente nel paese presso cui sono trasferiti.

 

vedasi per maggiore informazione:

trasferimento dati all'estero - Garante Privacy